Basilicata

Alla scoperta di Matera

Tour di 3 giorni alla scoperta di Matera e di altri tesori, a cavallo tra Basilicata e Puglia

1° giorno – GRAVINA IN PUGLIA: Visita guidata e degustazione di “tette delle monache”

Un percorso guidato nel cuore della città di Gravina di Puglia, consentirà di ammirare il vasto sistema di grotte lungo la gravina che conserva ancora oggi importanti testimonianze riconducibili al complesso fenomeno della civiltà rupestre: testimoni del tempo le numerose case-grotta articolate su livelli sovrapposti e le numerose chiese affrescate. Sarà possibile degustare le “tette delle monache”, dolce tradizionale pugliese, fatto da un leggerissimo pan di spagna farcito con una morbida e golosa crema diplomatica e spolverizzato con zucchero a velo.

2° giorno – ALTAMURA: Visita guidata e degustazioni di prodotti da forno e vini

La visita a Palazzo Baldassarre, che ospita il Museo dell’Uomo di Altamura, consente di scoprire un interessante percorso sull’evoluzione della terra e la ricostruzione della grotta di Lamalunga dove è stato ritrovato l’Uomo di Altamura. Il Pane di Altamura D.O.P. è un prodotto di eccellenza ed è simbolo di tutti i pani pugliesi a lievitazione naturale, realizzato con semola rimacinata di grano duro, sale e acqua. Si potrà visitare un forno storico degustarne i prodotti e ascoltare aneddoti e racconti, sulla scelta delle materie prime e sulle folkloristiche tradizioni. Il percorso condurrà nel centro storico per ammirare la romanica cattedrale tra palazzi e claustri, piccole piazzette circondate di viuzze, che offre la possibilità di rileggere l’intera storia della città, attraverso le testimonianze architettoniche stratificatesi nei secoli. E per finire, sarà possibile in una storica cantina del ‘500”, che custodisce le testimonianze della tradizione vinicola fare una degustazione guidata di vini.

3° giorno – MATERA: La città dei Sassi

Un percorso per esplorare le caratteristiche della civiltà rupestre fiorita tra lame e gravine di Puglia e Basilicata, caratterizzata da luoghi misteriosi e impenetrabili ma ricchi di grande fascino come i Sassi di Mate- ra. Scoprire la funzione della grotta come rifugio e abitazione, ricostruendo la storia dell’abitare in grotta, e dell’antro con destinazione cultuale, caratterizzato dall’oscurità e dall’enigmaticità della sua natura. La visita al sasso Barisano e Caveoso, dove Mel Gibson ha girato alcune scene del kolossal “The Passion of the Christ” toccherà la vita quotidiana e l’arte dal Medioevo ad oggi. La cittadina di Matera si offre come scenario ideale per esercitazioni di tecnica fotografica; un esperto fotografo condurrà i visitatori tra scorci mozzafiato e panorami suggestivi idonei a scatti creativi e illustrerà tecniche fotografiche di base.

Sei interessato a questa proposta?

RICHIEDI UNA QUOTAZIONE